Sequestrate, a Scafati, due discariche abusive a cielo aperto. Denunciato un responsabile.

Cliccare sui pulsanti sotto per condividere. GRAZIE !

Nei giorni scorsi, la Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Salerno, nell’ambito di controlli volti a tutela dell’ambiente, ha eseguito preliminari investigazioni al fine di intercettare possibili fattori inquinanti del suolo e del sottosuolo, attraverso l’individuazione di discariche abusive. 

L’ attività è stata attuata anche attraverso sopralluoghi, utilizzo di droni e consultazione delle immagini satellitari individuate da fonti aperte, quali “Google Maps” e “Google Earth”, che hanno permesso di individuare, a Scafati, al di sotto di cavalcavia della SS268, due aree, originariamente adibite a deposito giudiziale in uso ad una società operante nel soccorso stradale, trasformate illecitamente in discariche a cielo aperto, entrambe riconducibili ad un medesimo soggetto.

Per quanto sopra, dopo aver approfondito con gli organismi preposti le informazioni in possesso, le Fiamme Gialle della Compagnia di Scafati, coadiuvate dal personale ARPAC e dalla Polizia Locale di Scafati, hanno eseguito il sequestro dei luoghi, per un totale di oltre 4 mila metri quadrati, utilizzati come discariche, tra l’altro, anche di veicoli sottoposti a vincolo giudiziale e destinati alla demolizione.

Tenuto conto del rischio di grave inquinamento ambientale e dell’ingente quantità di rifiuti rinvenuti a contatto diretto con il terreno, non impermeabilizzato, quali appunto carcasse di autovetture, pneumatici, motori di condizionatori, materiale di risulta edile, ed altro, per un totale di circa 600 tonnellate, il responsabile è stato deferito a questa Procura della Repubblica per i reati di illecita gestione dei veicoli fuori uso e dei rifiuti costituiti dei relativi componenti, invasione di terreni pubblici e privati, abbandono di rifiuti e attività di gestione di rifiuti non autorizzata.

Il materiale sottoposto a vincolo cautelare è stato debitamente assicurato, al fine di limitare la contaminazione dei siti, ristabilirne il decoro e garantire l’incolumità della cittadinanza.

 

Leggi altre notizie...

Assolto, perché il fatto non sussiste, il dipendente del Moscati accusato di violenza sessuale.
Flash-News
Avellino - Martedì arriva il Commissario. Nargi: "Questi 5 anni non si cancellano".
Flash-News
Avellino - Bonifica della "ex Isochimica": continuano i lavori dell’ultimo lotto
||| COMUNICATI-STAMPA |||
La Campania in mostra alla 56esima edizione di Vinitaly: un focus sull’enoturismo
Flash-News
Sciame sismico nei Campi Flegrei: un risveglio che scuote Napoli
Campania
Convegno organizzato dall'Arci di Flumeri (Av): un passo avanti nella lotta contro la violenza di ge...
0
Vallata (Av) - Esplosione allo sportello Bancomat della BPER di Corso Kennedy: indagini in corso
0
Il "Giro Mediterraneo in Rosa" passerà anche per Nolano, Baianese, Monteforte, Forino, Mercato Sanse...
Flash-News
Le Storiche Cantine AMA: nuova casa per il Consorzio di Tutela Vini D’Irpinia
Flash-News
Carife (Av) – Truffa aggravata via social commessa nel 2019: arrestato un 36enne
Flash-News
I controlli dei carabinieri nel mandamento Baianese, Monteforte Irpino e nel Vallo di lauro
Flash-News
Michela Crispo compie 18 anni. I nostri auguri alla splendida neo-maggiorenne e alla sua mamma, Carm...
Ad maiora
𝗔𝗜𝗥 𝗖𝗮𝗺𝗽𝗮𝗻𝗶𝗮: 𝗱𝗮𝗹 𝟭𝟱 𝗮𝗽𝗿𝗶𝗹𝗲 𝗮𝘁𝘁𝗶𝘃𝗮 𝗹𝗮 𝗹𝗶𝗻𝗲𝗮 Salerno-Avellino-Benevento-Campobasso
Flash-News
Pratola Serra (Av) - Denunciate due persone per reati ambientali.
Flash-News
Parete (Ce) - Una lite tra vicini di casa finisce a colpi di pistola: morto un 60enne.
Flash-News
L'Area Nolana: cuore pulsante della logistica per la Grande Distribuzione Organizzata
PMI