Avellino Calcio: tutto nuovo, vecchi traumi.

Cliccare sui pulsanti sotto per condividere. GRAZIE !

Fanfare, grancassa e qualche squillo di tromba, qua e là. Così è partito il campionato dell’Avellino. Anzi il precampionato. Perché, allo stato attuale, si segnalano due sconfitte, su due partite giocate. Alé!

Senza contare lo score finale dell’anno scorso. Striscia negativa di 9 match.

In pratica non si vince da marzo. Accipicchia! Ma i malesseri vengono da lontano. Brava gente i nuovi padroni del vapore calciofilo ad Avellino. Ma poca conoscenza specifica dell’argomento. I D’Agostino hanno sbagliato molto. A partire dal non riconoscimento di codesta lacuna. Chiunque si sarebbe affidato al manager navigato. Nessuno avrebbe fatto da sé. Invece… I dolori vengono da lontano.

C’era un allenatore, Ezio Capuano, che con una squadretta stretta, povera e rabberciata, costruita male ed assemblata peggio dal direttore sportivo Di Somma, riuscì a farla veleggiare tra le acque nobili della classifica del girone.

Pertanto, con l’avvento della new propriety D’Agostino, chiunque avrebbe pensato e scommesso sulla continuità del progetto tecnico a conduzione Capuano. Ma niente affatto! È accaduto esattamente il contrario. Il DS è rimasto, l’allenatore cacciato. Ecco i dolori ed i malesseri di cui prima. Corredati da incompetenza specifica. E carente personalità decisionale. Evidentemente ed abbondantemente tutto previsto.

Da allora spesi una caterva di soldi. Da allora nessun risultato apprezzabile. E l’anno scorso si è più che sfiorata una vergognosa retrocessione. Ma come mai? Perché? Hai voglia di cambiare calciatori. Ed allenatore. Bagni di sangue per risultati pessimi. Possibile? È come se ci fossero vecchi fantasmi negli spogliatoi. Quest’anno, poi, è arrivato un Direttore esperto e di ruolo: Giorgio Perinetti. Anche se è succeduto ad un interregno di pochi giorni di tal Ernesto Salvini. E quanto vorrei sapere il perché delle sue subitanee e perentorie dimissioni!!!

Ma nessuno fiata. Tant’è. E quindi Re Giorgio ha fatto quello che un bravo DG dovrebbe fare.

Nelle condizioni cui si trovava l’Avellino calcio. Stravolgimento continuo. Cambio di tutto. Dalle radici. Però maledetti quei fantasmi. Duri a scomparire. Quanto meno a sloggiare. Gli spiriti dello sfacelo.

Pare che il più giovane dei D’Agostino abbia fatto un paio di passi indietro. Nelle gestioni. Dando campo a chi più esperto. Chissà se richiesto, addirittura, in sede contrattuale.

In ultima analisi si è cambiato anche l’allenatore. Per fermare l’emorragia di sconfitte. Di quest’anno, sommate al campionato scorso. Certo, mister Rastelli ha messo del suo. Forse ha lo spogliatoio contro. Un bel caratterino lo possiede pure.

Ora si prega per il nuovo trainer: Michele Pazienza. Ignoto a tutti il suo futuro biancoverde. Prego per lui e per i tifosi tutti.

Certo se dovesse, anch’egli, far male sulla panchina irpina allora il problema è proprio dei fantasmi. Che non vogliono allontanarsi.

Il tentativo è quello di cercarli nella testa, nelle maglie, nei pensieri, nelle tasche e persino nel cuore della troupe in pantaloncini. Chissà!!!

Enzo Pecorelli

Leggi altre notizie...

Il 23 giugno gara podistica di 10 Km da Avellino ad Atripalda
Flash-News
Automobilismo - Al 1° Slalom di Monteforte (Premio Giovanni Fucile) grande prestazione della Power C...
Sport
Giuseppe Capuano, del Tempio Shaolin di Baronissi (Sa), vince l'oro ai 19mi campionati europei di Ku...
Flash-News
BAIANESE - Pallavolo: L’ASD PRIMAVERA vince il triplete e vola in serie D !
Flash-News
Quadrelle (Av) - Gaetano Masucci gioca la sua ultima partita da calciatore e riceve gli onori dei ti...
Flash-News
Il Giro d’Italia attraverserà il nolano il 14 maggio. Il percorso e gli orari.
Sport
Montoro (Av) - Un uomo di circa 50 anni entra in campo e colpisce una giocatrice. Indagini in corso.
Flash-News
Seconda tappa del "Giro Mediterraneo in rosa", da Montefalcione (Av), all'hinterland avellinese, Val...
Flash-News
Il filmato del "Giro Mediterraneo in rosa" che attraversa il Baianese.
Flash-News
Il "Giro Mediterraneo in Rosa" passerà anche per Nolano, Baianese, Monteforte, Forino, Mercato Sanse...
Flash-News
Grottaminarda (Av) - Tre atleti grottesi si qualificano per i campionati Italiani Kickboxing
Flash-News
Colpo grosso della Scandone di Avellino, espugnata Barcellona Pozzo di Gotto
Flash-News
Domani 6 aprile, a Sperone, la Giornata dello Sport e della Pace.
Sport
Presentato il calendario degli eventi sportivi che vedranno la partecipazione del corpo della Guard...
Flash-News
Torella dei Lombardi (Av) - Sabato 6 aprile "I muri non fermano il vento", sport e inclusione social...
Sport
Mugnano del Cardinale, Via Crucis, brividi, emozioni.
PECORELLI