Ospedale Moscati di Avellino. I disagi dei pazienti tra ferie e carenze del personale.

Cliccare sui pulsanti sotto per condividere. GRAZIE !

Continuano a giungere in redazione una serie di segnalazioni da parte dei  cittadini che si trovano ad avere bisogno di visite, cure mediche e, in particolare, dell’assistenza del pronto soccorso.

Tali segnalazioni trovano riscontro nelle pesanti criticità che ormai già da diverse settimane, interessano i servizi di assistenza erogati dall’Azienda Ospedaliera Moscati di Avellino e già denunciati da altri organi di stampa. Anche la nostra redazione ha potuto constatare le terminabili attese per ottenere una visita o per essere trasferiti, nei casi di necessità, da pronto soccorso ai reparti. E ciò – è bene sottolinearlo – nonostante l’abnegazione, la professionalità e la disponibilità mostrata dal personale sanitario, sia medico che infermieristico.

Il problema pare essere, essenzialmente, di natura strutturale. Esiste, infatti, un’oggettiva carenza di personale alla quale – pare – si sta provando a porre rimedio.

Sta di fatto che il pronto soccorso di Avellino, nei giorni scorsi, complice la decisione di chiudere i pronto soccorso dell’ospedale di Solofra, è andato talmente in sofferenza che l’Azienda ospedaliera è stata perfino costretta a comunicare al 118 di dirottare le persone bisognose di assistenza, verso altre strutture sanitarie.

A preoccupare ulteriormente l’utenza c’è l’ulteriore riduzione di personale, dovuta al consueto e legittimo periodo di ferie, che viene a sommarsi a quella cronica.

Le oggettive criticità presenti hanno spinto il presidente della commissione Sanità della Regione Campania, Vincenzo Alaia, a incontrare il direttore generale, Renato Pizzuti, per verificare la situazione e cercare di comprendere in che modo si possano risolvere le problematiche emerse e – anche – in che modo la Regione possa offrire il proprio contributo. Frattanto, la Direzione ha assicurato che – nonostante il periodo di ferie e grazie a una riorganizzazione interna  – l’emergenza (sia clinica che chirurgica) sarà garantita senza soluzione di continuità in tutte le branche specialistiche.

I nostri lettori, nelle loro preoccupate segnalazioni, si augurano che le evidenti criticità presenti, sia contingenti che strutturali, vengano individuate e risolte al più presto, in quanto una sanità efficiente è considerata uno dei principali servizi che uno Stato civile deve garantire ai propri cittadini.

Leggi altre notizie...

Attenzione! Questi non sono fiori di zucche: sono tossici - persino letali - e non vanno MAI mangiat...
Flash-News
Quando Baiano divenne capoluogo di circondario #2
Flash-News
Assolto, perché il fatto non sussiste, il dipendente del Moscati accusato di violenza sessuale.
Flash-News
Avellino - Martedì arriva il Commissario. Nargi: "Questi 5 anni non si cancellano".
Flash-News
Avellino - Bonifica della "ex Isochimica": continuano i lavori dell’ultimo lotto
||| COMUNICATI-STAMPA |||
La Campania in mostra alla 56esima edizione di Vinitaly: un focus sull’enoturismo
Flash-News
Sciame sismico nei Campi Flegrei: un risveglio che scuote Napoli
Campania
Convegno organizzato dall'Arci di Flumeri (Av): un passo avanti nella lotta contro la violenza di ge...
0
Vallata (Av) - Esplosione allo sportello Bancomat della BPER di Corso Kennedy: indagini in corso
0
Il "Giro Mediterraneo in Rosa" passerà anche per Nolano, Baianese, Monteforte, Forino, Mercato Sanse...
Flash-News
Le Storiche Cantine AMA: nuova casa per il Consorzio di Tutela Vini D’Irpinia
Flash-News
Carife (Av) – Truffa aggravata via social commessa nel 2019: arrestato un 36enne
Flash-News
I controlli dei carabinieri nel mandamento Baianese, Monteforte Irpino e nel Vallo di lauro
Flash-News
Michela Crispo compie 18 anni. I nostri auguri alla splendida neo-maggiorenne e alla sua mamma, Carm...
Ad maiora
𝗔𝗜𝗥 𝗖𝗮𝗺𝗽𝗮𝗻𝗶𝗮: 𝗱𝗮𝗹 𝟭𝟱 𝗮𝗽𝗿𝗶𝗹𝗲 𝗮𝘁𝘁𝗶𝘃𝗮 𝗹𝗮 𝗹𝗶𝗻𝗲𝗮 Salerno-Avellino-Benevento-Campobasso
Flash-News
Pratola Serra (Av) - Denunciate due persone per reati ambientali.
Flash-News