Troppi i gatti morti a Roccarainola. Crudeltà inaudita e pericolo di avvelenamento anche per gli esseri umani.

Cliccare sui pulsanti sotto per condividere. GRAZIE !

Il quartiere Fellino di Roccarainola è attualmente il palcoscenico di un’orribile e continua strage di gatti, che ha suscitato sdegno e preoccupazione tra gli abitanti locali. Da giugno 2023, i residenti del quartiere hanno assistito impotenti all’eliminazione di numerosi gatti, vittime di atti di crudeltà e di avvelenamenti che hanno turbato la pace della zona.

Troppi i gatti morti. Una situazione gravissima non soltanto per quello che comporta ai poveri animali, ma anche se si considera il rischio che corrono le persone. Ciò che ha avvelenato i gatti, infatti, potrebbe causare seri danni anche all’uomo.

La situazione si è aggravata ulteriormente negli ultimi giorni, con la scoperta di altri quattro gatti morti e uno avvelenato, in condizioni critiche. L’orrore di questa strage ha radici profonde, risalenti a giugno quando un individuo, la cui identità rimane ignota, aveva annunciato il massacro attraverso cartelli che intimavano di trattenere i gatti, avvertendo che l’area era stata trattata con sostanze tossiche.

La comunità, sconvolta e determinata a porre fine a questa barbarie, ha prontamente allertato le forze dell’ordine. I Carabinieri di Roccarainola e Nola, insieme ai Vigili Urbani, sono stati coinvolti per individuare il responsabile di questi atti di crudeltà nei confronti degli animali. L’identità di chi perpetra questa strage è ancora avvolta nel mistero, ma le autorità stanno lavorando instancabilmente per risolvere il caso e portare il colpevole davanti alla giustizia.

Inoltre, è stata allertata l’Asl Veterinaria, a cui sono stati consegnati campioni di cibo avvelenato, con l’obiettivo di identificare la sostanza tossica utilizzata. La comunità è in ansia e in attesa di risposte, mentre porzioni di cibo sospetto continuano ad essere rinvenute nello stesso quartiere.

Questa strage di gatti va oltre la questione animale, colpendo profondamente il tessuto sociale della comunità. La solidarietà si è manifestata attraverso iniziative per sensibilizzare l’opinione pubblica, sperando che la consapevolezza porti a una maggiore vigilanza e protezione degli animali.

La comunità di Roccarainola si unisce nel chiedere giustizia per questi felini innocenti, sperando che le indagini delle autorità portino all’identificazione del responsabile e pongano fine a questa serie di atti barbarici che hanno gettato nel terrore il quartiere Fellino.

Leggi altre notizie...

Attenzione! Questi non sono fiori di zucche: sono tossici - persino letali - e non vanno MAI mangiat...
Flash-News
Quando Baiano divenne capoluogo di circondario #2
Flash-News
Assolto, perché il fatto non sussiste, il dipendente del Moscati accusato di violenza sessuale.
Flash-News
Avellino - Martedì arriva il Commissario. Nargi: "Questi 5 anni non si cancellano".
Flash-News
Avellino - Bonifica della "ex Isochimica": continuano i lavori dell’ultimo lotto
||| COMUNICATI-STAMPA |||
La Campania in mostra alla 56esima edizione di Vinitaly: un focus sull’enoturismo
Flash-News
Sciame sismico nei Campi Flegrei: un risveglio che scuote Napoli
Campania
Convegno organizzato dall'Arci di Flumeri (Av): un passo avanti nella lotta contro la violenza di ge...
0
Vallata (Av) - Esplosione allo sportello Bancomat della BPER di Corso Kennedy: indagini in corso
0
Il "Giro Mediterraneo in Rosa" passerà anche per Nolano, Baianese, Monteforte, Forino, Mercato Sanse...
Flash-News
Le Storiche Cantine AMA: nuova casa per il Consorzio di Tutela Vini D’Irpinia
Flash-News
Carife (Av) – Truffa aggravata via social commessa nel 2019: arrestato un 36enne
Flash-News
I controlli dei carabinieri nel mandamento Baianese, Monteforte Irpino e nel Vallo di lauro
Flash-News
Michela Crispo compie 18 anni. I nostri auguri alla splendida neo-maggiorenne e alla sua mamma, Carm...
Ad maiora
𝗔𝗜𝗥 𝗖𝗮𝗺𝗽𝗮𝗻𝗶𝗮: 𝗱𝗮𝗹 𝟭𝟱 𝗮𝗽𝗿𝗶𝗹𝗲 𝗮𝘁𝘁𝗶𝘃𝗮 𝗹𝗮 𝗹𝗶𝗻𝗲𝗮 Salerno-Avellino-Benevento-Campobasso
Flash-News
Pratola Serra (Av) - Denunciate due persone per reati ambientali.
Flash-News