Un padre oppressivo, una madre eroica: il racconto di una famiglia nella Valle del Sele

Cliccare sui pulsanti sotto per condividere. GRAZIE !

(c) by I.A.

In un paese della Valle del Sele, una famiglia ha dovuto affrontare per anni un clima di paura e brutalità. Il capofamiglia, un elettricista di 43 anni, è stato incriminato per violenze e abusi domestici. Le vittime erano i suoi quattro figli – due gemelli di undici anni e due ragazze di 16 e 14 anni – e la consorte. Tra l’altro, il presunto  “padre-padrone” si aver è accusato  adoperato i guinzagli dei cani e le pompe dell’acqua per picchiare i figli.

I bambini erano obbligati a lavorare nei campi, prendendosi cura dell’allevamento di cani del padre. L’uomo, per assicurarsi la sottomissione dei figli, ricorreva a metodi estremamente severi. Non risparmiava nemmeno la moglie da queste atrocità.

Le indagini condotte dai carabinieri di Eboli (Sa) hanno rivelato dettagli scioccanti delle violenze domestiche, spingendo il pubblico ministero della Procura di Salerno a descrivere la situazione familiare come «penosa e insostenibile».

La donna ha subito continue violenze fisiche, spesso davanti ai figli più piccoli, e minacce di morte. Le minacce del marito erano terrificanti: «Ti seppellisco viva», «Ti faccio esplodere la testa» e «Ti metto nei sacchi».

Questo situazione di continui abusi e sopraffazioni ha reso la vita quotidiana insostenibile per la donna e i suoi figli. Nonostante la paura la donna ha trovato il coraggio di denunciare il marito, principalmente per proteggere i propri figli dalle continue violenze, sia fisiche che psicologiche.

Dopo la denuncia a carico dell’uomo, la madre e i figli sono stati trasferiti in un luogo sicuro. L’uomo è a processo e la donna si è costituita parte civile.

Per le condotte illecite al vaglio della competente Autorità Giudiziaria, sulla base del principio di presunzione di innocenza, la colpevolezza delle persone sottoposte ad indagine sarà definitivamente accertata solo ove intervenga sentenza irrevocabile di condanna.

Leggi altre notizie...

Duplice omicidio all’uscita dell’Asse Mediano, fermato un uomo: le vittime sono i fratelli Marrandin...
Caserta e provincia
Il 23 giugno gara podistica di 10 Km da Avellino ad Atripalda
Flash-News
Campi Flegrei - Presentato il piano di evacuazione di circa mezzo milione di persone, in caso di all...
Flash-News
Salerno - Cyber Crime: oscurati 15 siti esteri che vendevano medicinali senza prescrizione medica
0
IRPINIA - Contrasto ai furti: incrementati i servizi di perlustrazione. I consigli dei Carabinieri ...
Flash-News
AVELLINO - Ballottaggio: Nargi disponibile al confronto con Gengaro in Piazza Libertà, purché con re...
Flash-News
Isole del golfo partenopeo, la GdF intensifica i controlli in occasione della stagione estiva
Flash-News
Contrasto alla pedopornografia online. Nove arresti e 26 indagati in tutta Italia. Perquisizioni anc...
Flash-News
Truffe seriali alle società di leasing, Coinvolte 22 imprese in tutta Italia, anche nelle provincie ...
Flash-News
Sant'Angelo all'Esca - Salvati dai Vigili del Fuoco due anziani intrappolati nella cucina in fiamme
Flash-News
Frigento (Av) - Uomo vittima dell'incendio del suo appartamento. Salma recuperata dai Vigili del Fuo...
Flash-News
Si oppone al tentativo di estorsione di un parcheggiatore abusivo. Lui finisce all'ospedale e la mog...
Flash-News
Una “supplica” dei cittadini di Sperone a sua maestà Ferdinando II #2
Flash-News
Lotta al "pezzotto" - Violazione diritto d'autore: Sequestrati 19 siti web, 64 wallet di criptovalut...
Flash-News
Sequestrata un'autofficina meccanica abusiva e completamente sconosciuta al fisco. Titolare denuncia...
Flash-News
Cervinara (Av) - Uomo di 63 anni trovato senza vita mentre raccoglieva ciliegie. Indagini in corso.
Avellino e Hinterland