“PASQUA A MUGNANO DEL CARDINALE”

di Nunziapia Macario

Cliccare sui pulsanti sotto per condividere. GRAZIE !

Mugnano del Cardinale si prepara ad una settimana intensa di momenti importanti che vogliono spingere l’intera comunità a vivere questo tempo quaresimale, che conduce alla Pasqua, con immensa fede e infinita gioia per la Resurrezione di Gesù Cristo.

L’inizio è previsto per venerdì 31 marzo alle ore 18,00 con “La via Crucis rappresentata”, un momento di preghiera e di profonda meditazione sulla passione di Cristo.

Si parte da piazza Padre Pio dove verranno rappresentate le prime scene: L’ultima cena, Gesù nell’orto degli Ulivi, Il processo a Gesù e la Flagellazione.

La rappresentazione proseguirà poi per via Garibaldi con altre scene fino ad arrivare in Piazza Umberto I dove si concluderà con la Crocifissione.

Domenica 2 aprile, invece, ci sarà un incontro con i bambini in piazza Umberto I alle ore 10,30 con la benedizione delle palme e l’ingresso a Gerusalemme presso la Chiesa dell’Ascensione. Si potrà ricevere però la benedizione delle palme anche in tutte le altre Sante messe.

La lavanda dei piedi, caratteristica del giovedì Santo, invece è fissata alle ore 19,00 presso la Chiesa dell’Ascensione con la messa in Cena Domini.

Un altro momento toccante e di profonda preghiera è quello poi riservato al venerdì santo con la celebrazione della Passione di Gesù alle ore 15,00 presso la Chiesa dell’Ascensione che si concluderà con la processione del Gesù morto e la Rappresentazione Sacra dei Misteri, organizzata dalla pro loco “Rimettiamoci Insieme”.

La Grande Veglia Pasquale invece avverrà nella Chiesa dell’Ascensione alle ore 22,00. Domenica 9 aprile, Pasqua di Resurrezione, le celebrazioni delle sante messe sono previste come tutte le altre domeniche.

L’intesa settimana si concluderà poi martedì 11 aprile con un momento di preghiera anche per tutte le persone care che non ci sono più, infatti sarà celebrata una santa messa alle ore 15,00 presso il cimitero di Mugnano del Cardinale.

Profonde e toccanti le parole del rettore del Santuario di Santa Filomena, Don Giuseppe Autorino, che invita la sua comunità a “vivere questa settimana santa profondamente per accrescere la nostra fede e riscoprire la luce di Gesù risorto in questo tempo dove il cammino quotidiano è tanto difficile per molti”, ma soprattutto il suo immenso auguro è quello che “questa sia una Pasqua di Resurrezione per tutti noi”.

di Nunziapia Macario

Leggi altre notizie...

Carife (Av) – Truffa aggravata via social commessa nel 2019: arrestato un 36enne
Flash-News
I controlli dei carabinieri nel mandamento Baianese, Monteforte Irpino e nel Vallo di lauro
Flash-News
Michela Crispo compie 18 anni. I nostri auguri alla splendida neo-maggiorenne e alla sua mamma, Carm...
Ad maiora
𝗔𝗜𝗥 𝗖𝗮𝗺𝗽𝗮𝗻𝗶𝗮: 𝗱𝗮𝗹 𝟭𝟱 𝗮𝗽𝗿𝗶𝗹𝗲 𝗮𝘁𝘁𝗶𝘃𝗮 𝗹𝗮 𝗹𝗶𝗻𝗲𝗮 Salerno-Avellino-Benevento-Campobasso
Flash-News
Pratola Serra (Av) - Denunciate due persone per reati ambientali.
Flash-News
Parete (Ce) - Una lite tra vicini di casa finisce a colpi di pistola: morto un 60enne.
Flash-News
L'Area Nolana: cuore pulsante della logistica per la Grande Distribuzione Organizzata
PMI
Baiano (Av) - Semaforo acustico e adeguamenti del Teatro Colosseo per favorire l'inclusività
Flash-News
Boao Forum for Asia 2024: Un'analisi delle sfide globali e dei trend futuri
PMI
Costiera Amalfitana: 80enne precipita da una parete di 100 metri. Gli uomini del soccorso alpini rec...
0
Cervinara: la Polizia di Stato intensifica il controllo del territorio
Flash-News
Grottaminarda (Av) - Tre atleti grottesi si qualificano per i campionati Italiani Kickboxing
Flash-News
NOLA (Na) - Grande successo per il "Certamen nolanum" organizzato dal Liceo Classico "G. Carducci"
Flash-News
Il Moscati di Avellino risolve una controversia legale risarcendo 45mila euro per un intervento che ...
Flash-News
Bonito (Av) - Abbandona l’autocarro rubato e si dà alla fuga nel fiume Calore: 35enne denunciato da...
Flash-News
Guardia di Finanza di Salerno: arrestato un noto pusher di crack e cocaina
Flash-News