Local and International “Farlocco” Awards e “La nobile arte di misurarsi la palla”.

costume e societa' - satira

Cliccare sui pulsanti sotto per condividere. GRAZIE !

IO TI PREMIO …

 

Ormai ci sono più premi che sagre ma… qual è la loro effettiva valenza? E a chi giovano? Ai premiati o ai premianti?

La risposta, chiaramente, è: ⟪dipende!⟫.

Una “fascetta” di un grosso premio letterario italiano (premio Bancarella, premio Strega, premio Campiello, ecc…) vale un incremento nelle vendite di almeno 20.000 copie e rappresenta un effettivo riconoscimento delle qualità del premiato.

Anche essere premiati da concorsi minori – ma molto qualificati, come il Premio Cimitile – ha un effettivo e considerevole valore.

Diverso è, invece, il caso dei premi parrocchiali: sicuramente non sono “destabilizzanti” e, di certo, non creano problemi di ordine pubblico, anzi spesso portano anche una ventata di vita, di goliardia e di spettacolo. Ma attribuire a questi premi un valore effettivo sarebbe quantomeno eccessivo. Anche perché, molto spesso, non sono dotati né di un “comitato tecnico-scientifico” (ovvero, di un gruppo di persone qualificate in grado di comprendere e giudicare i candidati), né di un elenco di candidati (tra i quali scegliere chi premiare e chi no) né di una vera giuria (che, quando ci sia davvero, viene improvvisata all’ultimo momento). Spesso, viene deciso tutto da una sorta di padre-padrone, e all’oscuro degli altri collaboratori che, a volte, non vengono neppure invitati al presunto grande “evento”.

D’altra parte, una sicura valenza hanno i premi organizzati da Enti locali (che hanno la chiara finalità di promuovere il territorio e di ringraziare chi aiuta e chi ha conferito onore alla sua terra o all’Ente premiante) e da Organizzazioni professionali, Camere di Commercio, Organizzazioni imprenditoriali et similia (poiché dotati di giurie qualificate negli specifici settori e hanno sicuramente l’autorevolezza per conferire riconoscimenti validi e che abbiano un reale significato).

Ma che dignità e valenza può mai avere un “premio” organizzato da una pizzeria, da un distributore di carburante o – poniamo il caso – da una “copisteria”, e che “premiasse” una serie infinita di persone (comprese alcune anche di altissimo livello), di settori diversi, tramite giudizio monocratico, e senza essere né un Ente territoriale né un’organizzazione professionale specifica e riconosciuta… Insomma, senza rappresentare niente e nessuno se non se stessa?

A questo punto, in compagnia di Seneca e Cicerone, potremmo chiederci: ⟪Cui prodest?⟫ ovvero: “a chi giova?”.
Che scopo può avere un simile “premio”, anche se ben organizzato e persino piacevole (ciò grazie alla valida collaborazione di persone ancora ignare delle reali dinamiche a esso soggiacenti)?  

Sicuramente non giova alla gran parte dei “premiati” (che, in molti casi, sono personaggi di effettivo e incontestabile spessore, che non hanno certo bisogno di scritte su economiche lamierine per irrobustire i loro curricula), mentre gioverà sicuramente all’arguto, soddisfatto e felice “premiante”.

Il meccanismo è il seguente: se io invito il Papa o Elon Musk o Amadeus e costoro – non bene informati – accettano il mio premio, sarò io a venire automaticamente legittimato dalla loro illustre presenza!
Quindi, in realtà, ciò che capita è che il vero “premiato” finisca per essere lo scaltro “premiante”!

E questo, a pensarci bene, ci può anche stare.
Anzi, si può giungere persino ad ammirare tale intraprendenza. Anche se rimane piuttosto s
orprendente il fatto che personaggi, anche di grande spessore morale e intellettuale, non si accorgano di essere vittime di strumentalizzazione.

La cosa antipatica, però, è che capita che il “premiante monocratico” giunga persino a elargire il suo “ambìto” premio (si badi bene: assegnato senza possedere nessun titolo accademico o morale “abilitante” e/o superiore a quelli dei premiati) a personalità illustri, che vantano titoli, vissuto e carriera superiore ai suoi, con il solo e misero scopo di tentare di sottrarle, con il suo specchietto per le allodole di latta, all’amichevole interazione con suoi precedenti collaboratori che si sono mostrati sempre corretti e disponibili. 

La storia insegna che ingratitudine, presunzione e vanagloria umane non hanno limite e può anche capitare che sfocino in un vero e proprio delirio da onnipotenza! Pare, comunque, che in questi casi possa rivelarsi terapeutica un’attenta lettura del libro “La nobile arte di misurarsi la palla”.

Eppure non ci sarebbe affatto da meravigliarsi se, in futuro, si cominciassero a elargire anche Lauree ad honorem farlocche…
In fin dei conti, quanto potrebbe costare un falsa pergamena? E il problema non sarebbe certo la firma da apporre:
Vulpis pilum mutat, non mores”. 


Leggi altre notizie...

Arrestato ad Avella un nordafricano accusato di pedopornografia, in una vasta operazione su tutto il...
0
Premio Cimitile 2024: conclusa con straordinario successo la XXIX Edizione, con la consegna dei “Cam...
Flash-News
Angri (Sa) - Aggressione e spari nella notte. Un 35enne muore dissanguato
Flash-News
Serino (Av) - Furto con l'esplosivo allo sportello bancomat della Posta
Flash-News
Avella - Risale a qualche settimana fa la scoperta della "Grotta degli spilli". I primi filmati. #2
Ambiente e Territorio
Avella (Av) - Divieto di arrampicata alla falesia calcarea Nabìrr.
Flash-News
Atripalda (Av) – Denunciato dai Carabinieri per aver provocato danni a veicoli e aggredito gli auto...
Flash-News
Sperone (Av) – Grande successo della prima edizione di "Bimbi in Villa"
Flash-News
Duplice omicidio all’uscita dell’Asse Mediano, fermato un uomo: le vittime sono i fratelli Marrandin...
Caserta e provincia
Il 23 giugno gara podistica di 10 Km da Avellino ad Atripalda
Flash-News
Campi Flegrei - Presentato il piano di evacuazione di circa mezzo milione di persone, in caso di all...
Flash-News
Salerno - Cyber Crime: oscurati 15 siti esteri che vendevano medicinali senza prescrizione medica
0
IRPINIA - Contrasto ai furti: incrementati i servizi di perlustrazione. I consigli dei Carabinieri ...
Flash-News
AVELLINO - Ballottaggio: Nargi disponibile al confronto con Gengaro in Piazza Libertà, purché con re...
Flash-News
Isole del golfo partenopeo, la GdF intensifica i controlli in occasione della stagione estiva
Flash-News
Contrasto alla pedopornografia online. Nove arresti e 26 indagati in tutta Italia. Perquisizioni anc...
Flash-News