I pro, i contro e i dubbi sull’Intelligenza Artificiale e la necessità di una regolamentazione.

Cliccare sui pulsanti sotto per condividere. GRAZIE !

L’intelligenza artificiale (IA) è un campo di studio che mira a creare entità, come gli algoritmi, capaci di emulare alcune delle capacità della mente umana, come l’apprendimento, il ragionamento e l’elaborazione del linguaggio. L’obiettivo della IA è sviluppare sistemi in grado di apprendere autonomamente, adattarsi e prendere decisioni “intelligenti”.

L’IA offre una serie di vantaggi significativi. Innanzitutto, può sostituire l’uomo in attività sgradevoli attraverso l’automazione. Inoltre, può supportare il pensiero umano fornendo previsioni migliori. L’IA può anche personalizzare beni e servizi, potenziare l’attività umana, come la ricerca medica, e aiutare nella sfida ambientale, come la riduzione degli sprechi d’acqua, e nella ricerca spaziale.

Nonostante i numerosi vantaggi, l’IA presenta anche dei problemi (etici, legali e socioeconomici). Una delle principali preoccupazioni riguarda la perdita di posti di lavoro a causa dell’automazione, soprattutto se associata alla robotica. Essa, inoltre, può far aumentare il divario sociale ed economico tra chi dispone i capitali per sostenerne i costi e chi ha risorse più limitate. Altri rischi includono la diffusione di algoritmi discriminatori, la sorveglianza di massa, la manipolazione delle informazioni e delle opinioni pubbliche tramite la disinformazione, la possibilità di creare armi autonome, la minaccia per la privacy e la sicurezza dei dati personali, l’impiego in attività criminali, come il furto di identità, l’indebolimento delle capacità umane e l’accentuazione delle disuguaglianze sociali.

La questione se l’IA possa sviluppare una sorta di coscienza o autoconsapevolezza è un argomento di dibattito intenso. Alcuni sostengono che l’IA potrebbe un giorno sviluppare una forma di coscienza (come “proprietà emergente di sistemi complessi”, soprattutto se associata ai computer quantistici operanti con modalità a “reti neurali”), mentre altri ritengono che ciò sia altamente improbabile.

Guardando al futuro, è chiaro come l’IA presenti un enorme potenziale. Potrebbe portare a livelli di automazione mai visti prima in molti settori, migliorando ulteriormente l’efficienza e la produttività. Tuttavia, l’IA potrebbe anche presentare nuove sfide etiche e di sicurezza che dovranno essere affrontate.

In sintesi, l’IA ha il potenziale per trasformare molti aspetti della nostra società. Tuttavia, è fondamentale che il suo sviluppo e la sua implementazione siano guidati da considerazioni etiche e di sicurezza per garantire che i suoi benefici superino i potenziali rischi.

Vietata l’estrapolazione indiscriminata di immagini facciali da internet per banche dati di riconoscimento facciale©Alexander / Adobe Stock

Il 23 aprile, il Consiglio dei ministri ha dato il via libera a un disegno di legge molto atteso, finalizzato a stabilire le linee guida fondamentali per l’impiego dell’intelligenza artificiale (IA). Il disegno di legge interviene in cinque aree principali: la strategia nazionale, le autorità nazionali (tra cui l’Agenzia per l’Italia digitale e l’Agenzia per la cybersicurezza nazionale), le iniziative di promozione (come incentivi e investimenti nel settore), la protezione del diritto d’autore e le sanzioni penali per i crimini legati all’IA, comprese le pene detentive.

Con questa misura, l’Italia diventa il primo paese a implementare il regolamento europeo AI Act, approvato il mese precedente dal Parlamento europeo. I provvedimenti approvati sono stati presentati alla stampa dal ministro della Giustizia Carlo Nordio, dal ministro delle Imprese e Made in Italy Adolfo Urso e dal Sottosegretario con delega all’Innovazione, Alessio Butti.

Come anticipato dalla presidente del Consiglio Giorgia Meloni, il disegno di legge prevede un investimento iniziale fino a 1 miliardo di euro per sostenere progetti e startup di intelligenza artificiale. Questo investimento sarà supportato da Cdp, e in particolare da Cdp Venture Capital. “Queste sono le prime risorse, anche se consistenti, poi vedremo se ci saranno ulteriori necessità”, ha dichiarato in conferenza stampa il ministro dell’Industria Adolfo Urso.

L’Italia è il primo governo a “legiferare in materia di intelligenza artificiale, peraltro con uno strumento che è il disegno di legge e non il decreto legge, ancorché molti avessero ravvisato i requisiti di necessità e urgenza”, ha sottolineato il Sottosegretario Butti. La scelta del disegno di legge riflette la volontà del presidente del Consiglio di avere un “confronto serrato a livello parlamentare” su una questione così delicata.


Leggi altre notizie...

Email fraudolente che chiedono pagamenti per evitare procedimenti penali o multe. Non pagate e denun...
utile
ULTIM'ORA: Forti scosse nei Campi Flegrei; le ultime di magnitudo 3,5 e 4,4. Domani scuole chiuse a ...
0
A San Gennaro Vesuviano (Na) si inaugura la scultura "San Gennaro Protettore" del Maestro mugnanese ...
Flash-News
Marzano di Nola (Av) - I ragazzi dell'alberghiero impegnato nel progetto "Azione contro la fame" a b...
Flash-News
Al controllo dei Carabinieri fornisce le generalità del fratello gemello: arrestato un 36enne
Flash-News
Avellino - Principio d'incendio in Corso Vittorio Emanuele, forse generato da un corto circuito, pro...
Flash-News
Montevergine di Mercogliano (Av) - Si è concluso il Giubileo Mariano per il IX centenario della fond...
Flash-News
Morra de Sanctis (Av) - Anziano investito dalla sua stessa auto tratto in salvo dai Carabinieri
0
Gli uomini del CNSAS sono intervenuti questa notte per soccorrere una persona dispersa a Gragnano (N...
Flash-News
Wangiri o “Truffa dello squillo telefonico”: come evitare di cascarci e chi è responsabile dei danni...
utile
Inaugurata presso il Museo diocesano di Nola la mostra temporanea di opere d'arte dal titolo: «Non v...
Flash-News
Conosciamo la Necropoli sannita di Carife (Av), tra i siti di maggiore interesse archeologico della ...
Flash-News
Cimitile (Na) - Il Festival della Letteratura per Ragazzi Campania Felix conclude con successo la su...
Flash-News
Comunali di Avellino - Nargi, bagno di folla e grandi ovazioni per la presentazione: «Serata da briv...
Flash-News
Progetto “Squadra Mobile”. Contrasto al fenomeno dell’illecito stoccaggio e smaltimento di rifiuti.
Flash-News
Mugnano. Rione Cardinale. La tradizionale festa di San Liberatore.
Flash-News