GDF NAPOLI: INTENSIFICATE LE ATTIVITA’ DI CONTROLLO ECONOMICO DEL TERRITORIO A PORTICI. 527 PERSONE IDENTIFICATE. CONTROLLI SUI GESTORI DI AREE ADIBITE A PARCHEGGIO: EVASIONE DI OLTRE MEZZO MILIONE DI EURO

Cliccare sui pulsanti sotto per condividere. GRAZIE !

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli ha intensificato le attività di controllo economico del territorio nel Comune di Portici per prevenire e contrastare i fenomeni di evasione, contraffazione e abusivismo commerciale nonché per concorrere ad assicurare un presidio di legalità sul territorio.

Nell’ultimo mese, sono stati, tra l’altro, eseguiti interventi nei confronti di proprietari e gestori di aree adibite a parcheggio diurno/notturno.

Partendo anche da segnalazioni pervenute da cittadini, sono state individuate numerose posizioni connotate da profili di rischio fiscale.

I successivi riscontri, effettuati su alcune aree, hanno permesso di rilevare che i pagamenti per le soste avvenivano spesso in contanti, con cadenza mensile, con tariffe che variano tra 80 e 100 euro.

Tra i casi più eclatanti si annoverano due parcheggi “scoperti” in terreni privati, delimitati da recinzioni che cercavano di garantire massima privacy dall’esterno. Le aree, cui si accedeva mediante l’uso di radiotelecomandi, riuscivano a garantire la custodia, rispettivamente, di 80 e 55 posti tra auto e moto. Le attività economiche in argomento sono risultate essere esercitate in totale evasione d’imposta.

In altri casi, le attività erano svolte previa apertura di una partita iva, ma è stata riscontrata un’evasione fiscale di oltre il 50% dei ricavi percepiti, ricostruiti partendo proprio dalle dichiarazioni degli stessi affittuari/clienti, che hanno confermato l’entità del corrispettivo e le modalità di pagamento.

L’ammontare delle imposte sui redditi evase è stata sinora quantificata in oltre mezzo milione di euro – cui aggiungere sanzioni ed interessi – con omesso versamento anche dell’imposta di registro, per oltre 35.000 euro, per la mancata registrazione dei contratti di locazione.

Ulteriori operazioni di controllo nello specifico settore sono in corso.

Considerati, inoltre, i recenti fatti di cronaca – anche connessi a reati di tipo predatorio – che hanno interessato la città e la segnalata, condivisa esigenza di incrementare il controllo sul territorio, i finanzieri del Gruppo Pronto Impiego di Napoli e della Compagnia di Portici hanno intensificato le attività delle pattuglie su strada

Nell’ambito dei controlli, anche serali/notturni, sovente avvenuti con l’ausilio di unità cinofile, nelle vie del centro, dell’area mercatale e in quelle confinanti con San Giorgio a Cremano ed Ercolano, sono state identificate oltre 520 persone e 325 veicoli, mediante l’impiego, nell’arco delle ultime 4 settimane, di circa 90 pattuglie.

Altre attività, nello stesso arco temporale, hanno permesso di sequestrare circa 138.000 articoli contraffatti in un negozio di cosmesi, console di gioco contenenti oltre 81.000 videogames “piratati” in un bazar etnico oltre a tabacchi lavorati esteri di contrabbando e sostanze stupefacenti nella zona mercatale.

Cinque persone sono state denunciate, a vario titolo, all’Autorità Giudiziaria per frode in commercio, ricettazione, introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi e per detenzione di sostanze stupefacenti, mentre ulteriori 6 giovani, tutti maggiorenni, sono stati segnalati alla Prefettura per possesso di hashish e marijuana per uso personale.

I risultati sopra evidenziati sono al netto degli esiti del servizio interforze “alto impatto” del 13 ottobre scorso, nel cui ambito i finanzieri hanno eseguito, unitamente ad operatori di altre forze di polizia, decine di perquisizioni, con conseguenti sequestri.

Le attività condotte dalle Fiamme Gialle di Napoli, anche grazie al sostegno dei cittadini e delle Istituzioni locali, testimoniano il costante impegno del Corpo a contrasto di tutte le forme di criminalità economica, a tutela del mercato, dei consumatori e delle imprese che agiscono nella legalità.

Leggi altre notizie...

Arrestati due 48enni, uno di Napoli l'altro di Avellino, accusati di pedopornografia online
Flash-News
Mugnano del Cardinale (Av)- Commemorazione del giudice Paolo Borsellino
Flash-News
Ancora una forte scossa di terremoto nei Campi Flegrei. Ma non c'è pericolo di eruzione a breve term...
Flash-News
Scoperto un opificio clandestino: la Guardia di Finanza sequestra oltre 4.000 litri dl alcol puro di...
Flash-News
I Vigili del Fuoco liberano dalle lamiere un automobilista incastrato in seguito a un incidente.
Flash-News
Ad ottobre chiuderà lo sportello bancario di Avella: segno di stagnazione economica o normale strate...
Flash-News
Piano di Zona Avellino - Assunzione a tempo determinato (3 anni) di n. 38 figure professionali. Il b...
Irpinia
Incidente sull'A2 all'altezza di Eboli (Sa): otto mezzi coinvolti, due coniugi morti e numerosi feri...
0
Stage formativo degli allievi commissari della Polizia Penitenziaria al comando provinciale dei Car...
0
Comunicato Stampa del Gruppo di Minoranza di Mugnano: Situazione idrica a Mugnano del Cardinale
Flash-News
L’incursione dei briganti a Quadrelle e la morte del patriota Andrea Mattis (di Pasquale Coucci)
Flash-News
Denunciato un allevatore per gestione illecita dei rifiuti e inquinamento ambientale.
Salerno e provincia
Ubriaco e contromano sul raccordo autostradale. Bloccato dalla Polizia.
Benevento e provincia
Contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti. Sequestro di hashish.
Benevento e provincia
Grottaminarda (Av) – Porto abusivo di armi e uccisione di animali: 60enne denunciato dai Carabinieri...
Flash-News
Sirignano - Pratola Serra: Festeggia i suoi primi 100 anni "Felicetto" De Rosa. Gli auguri dei nipot...
Irpinia