Bonito (Av) – Abbandona l’autocarro rubato e si dà alla fuga nel fiume Calore: 35enne denunciato dai carabinieri

Cliccare sui pulsanti sotto per condividere. GRAZIE !

Continua ad essere molto alta l’attenzione che il Comando Provinciale Carabinieri di Avellino rivolge al contrasto dei reati predatori, sia sul piano preventivo che repressivo.

In poco meno di 24 ore, i militari della Compagnia di Mirabella Eclano hanno rinvenuto due autocarri rubati, riuscendo anche ad identificare e denunciare il presunto autore di uno dei due furti. Il primo autocarro è stato intercettato a Mirabella Eclano nella notte tra giovedì e venerdì: il conducente del veicolo si dava alla fuga, cercando più volte di speronare l’auto dei Carabinieri, prima di abbandonare il mezzo e scappare attraverso i terreni circostanti.

Grazie ad una costante attività di ricerca, il fuggitivo è stato rintracciato alcune ore dopo a Bonito. Si tratta di un 35enne di origini marocchine, proveniente dalla provincia di Foggia e già noto alle Forze dell’Ordine. Quando è stato fermato aveva ancora addosso le tracce della fuga notturna, tentata dapprima attraverso i boschi e successivamente guadando il fiume Calore.

Alla luce degli elementi raccolti, l’uomo è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento per “furto aggravato”.

Sono tuttora in corso accertamenti da parte dei Carabinieri, finalizzati sia a risalire all’identità di possibili complici sia ad appurare eventuali responsabilità in fatti delittuosi commessi in Irpinia. La notte scorsa, in una zona periferica del comune di Frigento, è stato infine rinvenuto dai militari della locale Stazione un autocarro rubato due giorni prima a Grottaminarda.

Il veicolo è stato restituito all’avente diritto. Anche in questo caso sono tuttora in corso indagini da parte dei Carabinieri.

 Il denunciato è persona sottoposta a indagini e quindi presunta innocente fino a sentenza definitiva.

Leggi altre notizie...

ULTIM'ORA: Forti scosse nei Campi Flegrei; le ultime di magnitudo 3,5 e 4,4. Domani scuole chiuse a ...
0
A San Gennaro Vesuviano (Na) si inaugura la scultura "San Gennaro Protettore" del Maestro mugnanese ...
Flash-News
Marzano di Nola (Av) - I ragazzi dell'alberghiero impegnato nel progetto "Azione contro la fame" a b...
Flash-News
Al controllo dei Carabinieri fornisce le generalità del fratello gemello: arrestato un 36enne
Flash-News
Avellino - Principio d'incendio in Corso Vittorio Emanuele, forse generato da un corto circuito, pro...
Flash-News
Montevergine di Mercogliano (Av) - Si è concluso il Giubileo Mariano per il IX centenario della fond...
Flash-News
Morra de Sanctis (Av) - Anziano investito dalla sua stessa auto tratto in salvo dai Carabinieri
0
Gli uomini del CNSAS sono intervenuti questa notte per soccorrere una persona dispersa a Gragnano (N...
Flash-News
Wangiri o “Truffa dello squillo telefonico”: come evitare di cascarci e chi è responsabile dei danni...
utile
Inaugurata presso il Museo diocesano di Nola la mostra temporanea di opere d'arte dal titolo: «Non v...
Flash-News
Conosciamo la Necropoli sannita di Carife (Av), tra i siti di maggiore interesse archeologico della ...
Flash-News
Cimitile (Na) - Il Festival della Letteratura per Ragazzi Campania Felix conclude con successo la su...
Flash-News
Comunali di Avellino - Nargi, bagno di folla e grandi ovazioni per la presentazione: «Serata da briv...
Flash-News
Progetto “Squadra Mobile”. Contrasto al fenomeno dell’illecito stoccaggio e smaltimento di rifiuti.
Flash-News
Mugnano. Rione Cardinale. La tradizionale festa di San Liberatore.
Flash-News
Centro Sociale Intercomunale - Nascerà presso la struttura dell'ex poliambulatorio, a Mugnano del Ca...
Flash-News