Attenzione! Questi non sono fiori di zucche: sono tossici – persino letali – e non vanno MAI mangiati ! #2

Cliccare sui pulsanti sotto per condividere. GRAZIE !

 

 

I bei fiori di Brugmensia, molto odorosi e molto VELENOSI.

Purtroppo non esiste una precisa norma che ne regolamenti la diffusione o che preveda di segnalarne la tossicità tramite l’uso di cartelli di pericolo. Anzi, a motivo della loro bellezza e del profumo gradevole dei loro fiori, le “Trombe d’angelo” (botanicamente Brugmansia o Datura) sono sempre più diffuse nei giardini privati, nelle recinzioni e sulle terrazze.

Eppure, non sono infrequenti i casi, riportati anche dalla cronaca, di intere famiglie finite all’ospedale o al cimitero per aver confuso i fiori velenosi di questa pianta ornamentale con gli innocui e saporiti fiori di zucchine (questi ultimi conosciuti, dalle nostre parti, come “fiori di cucuzzielli” o “ciurilli“, ovvero, “piccoli fiori”) e per averli mangiati dopo averli fritti in pastella. Anche perché, oltre alla loro forma – vagamente simile – molte persone vengono ingannate dal loro profumo, che essendo così soave, non lascia certo sospettarne la pericolosità.

 

Ottime e saporite pastelle di “Ciurilli” di zucchini. Da NON confondere con i fiori di Brugmansia o Datura!

 

Per cui, per cercare di evitare altre disgrazie, l’unica soluzione rimane quella di informare e di far presente che – quando si tratti di erbe o di funghi – non si devono mai mangiare esemplari che non si siano identificati con certezza come specie commestibili: meglio “saltare” uno spuntino che “saltare”, chissà dove, nell’altro mondo!

Le Brugmansie sono  piante tropicali originarie del Sud America, alte fino a più di 2 metri. Fanno parte della famiglia delle delle Solanacee (cui appartengono anche, patate, pomodori, melenzane, peperoni, tabacco), arbustive o arboree, con fiori campanulacei, detti “trombe” o “tromboni” d’angelo, di colori variabili secondo le specie e lunghi da 10 ai 30 centimetri, penduli di giorno ed eretti di notte. Hanno un gradevole profumo agrumato e sono presenti da luglio sino ad ottobre. Sono molto velenosi e allucinogeni, come il resto della pianta.

 

Nelle tre figure sotto, specie diverse dei velenosissimi “tromboni d’angelo”

 

Queste piante sono imparentate con il genere indigeno Datura, tra cui ricordiamo lo stramonio (Datura stramonium), una pianta erbacea diffusissima nei terreni incolti, conosciuta anche come “erba delle streghe” e “trombetta del demonio”, a causa degli effetti allucinogeni che la sua ingestione produce.

 

Nelle tre figure sotto: la velenosa Datura stramonium

Le piante di entrambi i generi, Brugmansia e Datura, sono velenose in tutte le loro parti, soprattutto nei semi, e sono state usate in passato in riti sciamanici o di stregoneria. I loro effetti allucinogeni sono causati principalmente dal contenuto in atropina, isociamina e scopolamina.

Per cui: attenzione all’ingestione, anche accidentale, da parte di adulti, bambini e animali.


 


CHI FOSSE INTERESSATO A CONOSCERE MEGLIO LE ERBE ALIMURGICHE (erbe selvatiche commestibili) PUO’ ACQUISTARE ONLINE IL NOSTRO LIBRO

presso lo store online della Mondadori



 

Leggi altre notizie...

Email fraudolente che chiedono pagamenti per evitare procedimenti penali o multe. Non pagate e denun...
utile
ULTIM'ORA: Forti scosse nei Campi Flegrei; le ultime di magnitudo 3,5 e 4,4. Domani scuole chiuse a ...
0
A San Gennaro Vesuviano (Na) si inaugura la scultura "San Gennaro Protettore" del Maestro mugnanese ...
Flash-News
Marzano di Nola (Av) - I ragazzi dell'alberghiero impegnato nel progetto "Azione contro la fame" a b...
Flash-News
Al controllo dei Carabinieri fornisce le generalità del fratello gemello: arrestato un 36enne
Flash-News
Avellino - Principio d'incendio in Corso Vittorio Emanuele, forse generato da un corto circuito, pro...
Flash-News
Montevergine di Mercogliano (Av) - Si è concluso il Giubileo Mariano per il IX centenario della fond...
Flash-News
Morra de Sanctis (Av) - Anziano investito dalla sua stessa auto tratto in salvo dai Carabinieri
0
Gli uomini del CNSAS sono intervenuti questa notte per soccorrere una persona dispersa a Gragnano (N...
Flash-News
Wangiri o “Truffa dello squillo telefonico”: come evitare di cascarci e chi è responsabile dei danni...
utile
Inaugurata presso il Museo diocesano di Nola la mostra temporanea di opere d'arte dal titolo: «Non v...
Flash-News
Conosciamo la Necropoli sannita di Carife (Av), tra i siti di maggiore interesse archeologico della ...
Flash-News
Cimitile (Na) - Il Festival della Letteratura per Ragazzi Campania Felix conclude con successo la su...
Flash-News
Comunali di Avellino - Nargi, bagno di folla e grandi ovazioni per la presentazione: «Serata da briv...
Flash-News
Progetto “Squadra Mobile”. Contrasto al fenomeno dell’illecito stoccaggio e smaltimento di rifiuti.
Flash-News
Mugnano. Rione Cardinale. La tradizionale festa di San Liberatore.
Flash-News