AVELLA PRIMO COMUNE IN ITALIA A VINCERE IL RICORSO AL TAR CONTRO LO STRAPOTERE DELLE SOCIETA’ CHE HANNO RICHIESTO L’INSTALLAZIONE DI UN’ANTENNA 5 G IN LOCALITA’ CASTELLO

Cliccare sui pulsanti sotto per condividere. GRAZIE !

Com’è noto, ad Avella, la prospettiva dell’installazione di un’antenna 5G ha scatenato una vivace polemica tra i residenti. Il Comitato “No 5G” ha organizzato una fiaccolata per esprimere l’opposizione all’installazione di antenne di telefonia 5G nel centro urbano. La tensione è palpabile ad Avella, dove la comunità si trova ad affrontare una decisione che potrebbe avere ripercussioni significative sulla qualità della vita e sulla salute pubblica.

In particolare, l’attenzione si è concentrata su tre potenziali siti di installazione: via Pace, via Carmignano/Pirandello e via Santo Jacopo. La sospensione dell’installazione dell’antenna in via Santo Jacopo, decisa dal Tar in risposta a un ricorso presentato da alcuni residenti determinati, ha alimentato speranze e incertezze. La decisione del Tribunale Amministrativo è finalmente arrivata.

Lla voce dei cittadini si fa sempre più forte, con un appello unanime per la sicurezza e il benessere della comunità avellana. In un momento in cui le tecnologie avanzate come il 5G suscitano entusiasmo e timori, è essenziale che le autorità e i privati coinvolti prendano decisioni ponderate e tengano sempre presente il benessere e la sicurezza dei cittadini.

La notizia di queste ore è che il TAR ha rigettato il ricorso: al momento l’antenna non potrà essere installata laddove era stato previsto.
Tuttavia, come riportato nell’articolo correlato, linkato qui di seguito, è bene ribadire che la legge nazionale non può impedire che si installino antenne 5G.
Per cui: la storia continua…

(A.S.)


ARTICOLO CORRELATO:

Area Baianese – Questione antenne 5G: sono davvero un pericolo per la salute o le preoccupazioni sono eccessive? E i Comuni hanno gli strumenti per opporsi alle installazioni delle antenne?

Leggi altre notizie...

Email fraudolente che chiedono pagamenti per evitare procedimenti penali o multe. Non pagate e denun...
utile
ULTIM'ORA: Forti scosse nei Campi Flegrei; le ultime di magnitudo 3,5 e 4,4. Domani scuole chiuse a ...
0
A San Gennaro Vesuviano (Na) si inaugura la scultura "San Gennaro Protettore" del Maestro mugnanese ...
Flash-News
Marzano di Nola (Av) - I ragazzi dell'alberghiero impegnati nel progetto "Azione contro la fame" a b...
Flash-News
Al controllo dei Carabinieri fornisce le generalità del fratello gemello: arrestato un 36enne
Flash-News
Avellino - Principio d'incendio in Corso Vittorio Emanuele, forse generato da un corto circuito, pro...
Flash-News
Montevergine di Mercogliano (Av) - Si è concluso il Giubileo Mariano per il IX centenario della fond...
Flash-News
Morra de Sanctis (Av) - Anziano investito dalla sua stessa auto tratto in salvo dai Carabinieri
0
Gli uomini del CNSAS sono intervenuti questa notte per soccorrere una persona dispersa a Gragnano (N...
Flash-News
Wangiri o “Truffa dello squillo telefonico”: come evitare di cascarci e chi è responsabile dei danni...
utile
Inaugurata presso il Museo diocesano di Nola la mostra temporanea di opere d'arte dal titolo: «Non v...
Flash-News
Conosciamo la Necropoli sannita di Carife (Av), tra i siti di maggiore interesse archeologico della ...
Flash-News
Cimitile (Na) - Il Festival della Letteratura per Ragazzi Campania Felix conclude con successo la su...
Flash-News
Comunali di Avellino - Nargi, bagno di folla e grandi ovazioni per la presentazione: «Serata da briv...
Flash-News
Progetto “Squadra Mobile”. Contrasto al fenomeno dell’illecito stoccaggio e smaltimento di rifiuti.
Flash-News
Mugnano. Rione Cardinale. La tradizionale festa di San Liberatore.
Flash-News