Arrestato ex magistrato venezuelano in vacanza a Napoli.

Cliccare sui pulsanti sotto per condividere. GRAZIE !

Gli Agenti della Questura di Napoli hanno arrestato un ex giudice venezuelano in seguito a un mandato di arresto internazionale emesso dalle autorità giudiziarie del Venezuela per estorsione. L’ex giudice, che era a capo della Procura distrettuale dello stato di Portuguesa (Venezuela), è fuggito dal suo paese nel 2014 per motivi politici, durante le violente proteste e i disordini causati dall’aumento del costo della vita e dalle proteste contro il presidente Nicolas Maduro, secondo quanto riferito dal suo avvocato, Alexandro Maria Tirelli.

Moises Raul Cordero Mendez, che si trova a Napoli in vacanza con la sua famiglia da alcuni giorni e sarebbe un fervente tifoso del Napoli, avrebbe combinato il turismo con un posto allo Stadio Maradona per assistere alla partita di stasera contro il Cagliari.

Dopo essere fuggito dal Venezuela, Cordero Mendez si è rifugiato in Spagna, ottenendo prima asilo politico e poi, dopo anni, la cittadinanza. Le autorità di Madrid si sono opposte alla richiesta di estradizione delle autorità di Caracas. Oggi, quindi, l’ex giudice ha la doppia cittadinanza e vive a Lanzarote, dove svolge anche attività di imprenditore edile. Gli agenti, in esecuzione di un “codice rosso” dell’Interpol, lo hanno prelevato dall’hotel in cui alloggiava e lo hanno portato al Commissariato di Montecalvario in stato di arresto, poiché, secondo le norme internazionali, il fatto di essere anche cittadino spagnolo non lo protegge dall’arresto in Italia. “L’assistito si era già rifugiato in Spagna, un paese che gli ha concesso asilo politico a protezione internazionale. Faremo tutto il possibile per impedire che Cordero Mendez venga consegnato al regime che lo perseguita con accuse strumentali alla repressione politica del dissenso al regime di Maduro”, ha anticipato l’avvocato Alexandro Maria Tirelli, che è anche Sovrintendente dell’Osservatorio internazionale sul mandato d’arresto europeo.

Leggi altre notizie...

Assolto, perché il fatto non sussiste, il dipendente del Moscati accusato di violenza sessuale.
Flash-News
Avellino - Martedì arriva il Commissario. Nargi: "Questi 5 anni non si cancellano".
Flash-News
Avellino - Bonifica della "ex Isochimica": continuano i lavori dell’ultimo lotto
||| COMUNICATI-STAMPA |||
La Campania in mostra alla 56esima edizione di Vinitaly: un focus sull’enoturismo
Flash-News
Sciame sismico nei Campi Flegrei: un risveglio che scuote Napoli
Campania
Convegno organizzato dall'Arci di Flumeri (Av): un passo avanti nella lotta contro la violenza di ge...
0
Vallata (Av) - Esplosione allo sportello Bancomat della BPER di Corso Kennedy: indagini in corso
0
Il "Giro Mediterraneo in Rosa" passerà anche per Nolano, Baianese, Monteforte, Forino, Mercato Sanse...
Flash-News
Le Storiche Cantine AMA: nuova casa per il Consorzio di Tutela Vini D’Irpinia
Flash-News
Carife (Av) – Truffa aggravata via social commessa nel 2019: arrestato un 36enne
Flash-News
I controlli dei carabinieri nel mandamento Baianese, Monteforte Irpino e nel Vallo di lauro
Flash-News
Michela Crispo compie 18 anni. I nostri auguri alla splendida neo-maggiorenne e alla sua mamma, Carm...
Ad maiora
𝗔𝗜𝗥 𝗖𝗮𝗺𝗽𝗮𝗻𝗶𝗮: 𝗱𝗮𝗹 𝟭𝟱 𝗮𝗽𝗿𝗶𝗹𝗲 𝗮𝘁𝘁𝗶𝘃𝗮 𝗹𝗮 𝗹𝗶𝗻𝗲𝗮 Salerno-Avellino-Benevento-Campobasso
Flash-News
Pratola Serra (Av) - Denunciate due persone per reati ambientali.
Flash-News
Parete (Ce) - Una lite tra vicini di casa finisce a colpi di pistola: morto un 60enne.
Flash-News
L'Area Nolana: cuore pulsante della logistica per la Grande Distribuzione Organizzata
PMI