Mugnano del Cardinale – Grande successo per la domenica ecologica organizzata dalla Pro Loco “Rimettiamoci insieme”

Cliccare sui pulsanti sotto per condividere. GRAZIE !

Bellissima e meritevole iniziativa quella che si è svolta stamattina sulla collina del Morricone di Mugnano del Cardinale. I membri della Pro Loco “Rimettiamoci insieme” hanno dimostrato con i fatti il loro impegno a difesa della Natura.
Alle 9 di stamattina, infatti, i partecipanti all’iniziativa si sono incontrati presso la pineta di San Pietro a Cesarano e, dopo essersi muniti del materiale occorrente ed essersi divisi in squadre, hanno provveduto a raccogliere la gran mole di rifiuti abbandonata dai visitatori e da oscuri personaggi genericamente definibili come “ignoti”.
L’opera di ripulitura ha interessato la collina di San Pietro e la piana del Litto.

 

CONSIDERAZIONI

Indicativa – e forse meritevole di ulteriori approfondimenti – è la tipologia e le quantità di rifiuti che si rinvengono in operazioni del genere (si veda anche questo articolo).

Non sempre, infatti, si tratta di rifiuti derivanti da attività come picnic o uscite fuori porta. Non di rado si riscontrano materiali provenienti da ristrutturazioni di edifici, elettrodomestici, materassi e altre suppellettili. Ciò farebbe pensare non solo a scarichi effettuati da semplici ignoranti ma anche a qualche “operazione” effettuata da una tipologia di ignoranti più venalmente interessata, in quanto operanti in settori che producono rifiuti o in attività comunque connesse con il ciclo dei rifiuti e forse provenienti da fuori del mandamento baianese.

E’ bene chiarire che si tratta di ipotesi derivanti – esclusivamente – dall’osservazione della quantità e della tipologia dei rifiuti che vengono rinvenuti nelle meritorie attività di raccolta o quando si vada per le nostre colline e le nostre montagne per escursioni ecologiche.

Per carcare di contrastare il fenomeno gli ambientalisti suggeriscono l’installazione di foto-trappole opportunamente mimetizzate e strategicamente posizionate, in modo da individuare gli autori di questi atti contro la natura e il patrimonio e poter poi procedere a comminare le sanzioni previste dalla legge.

Confidare solo sull’esempio e sull’educazione ambientale non sempre è sufficiente.

Leggi altre notizie...

Monteforte Irpino (Av) – Droga nascosta nel marsupio: 37enne napoletano arrestato dai carabinieri
0
Battipaglia (Sa) - Vasta operazione dei Carabinieri a contrasto del clan delle estorsioni. Arresti i...
Flash-News
CASTELVETERE SUL CALORE: MINACCE AL VICINO DI CASA. I CARABINIERI ESEGUONO MISURA CAUTELARE DEL DIVI...
Flash-News
Rinvenuto il corpo di un 30enne impiccato nel Bosco di Arciano, nel comune di Baiano. Indagini in co...
Flash-News
Auto va in fiamme all'uscita autostradale di Avellino Est. I caschi rossi mettono in sicurezza l'are...
Flash-News
Il Liceo Imbriani di Avellino: le immagini di com'era e di come sarà.
Flash-News
Sirignano (Av) - Maria e Andrea festeggiano il loro 60mo anniversario di matrimonio. Gli auguri dei ...
Flash-News
Aggredisce un uomo con un bastone e gli distrugge l'auto. Arrestato.
Flash-News
Vigili del Fuoco di Avellino – La loro rassicurante presenza a tutela dei cittadini. Gli interventi ...
Flash-News
Torella dei Lombardi - Mostra fotografica Western " Sapori antichi 2024 il western d'Irpinia".
Flash-News
L'Intelligenza Artificiale: Il Futuro dell'Archeologia
PMI
Baiano (Av) - Raccolta firme per il referendum popolare a tutela dei diritti dei lavoratori
||| COMUNICATI-STAMPA |||
Vasto incendio ad Aversa (Ce) - Intervengono, in supporto, anche i Vigili del Fuoco di Avellino. Il ...
0
Iniziato l'abbattimento dell'Imbriani di Avellino per far posto a un moderno Campus. In esclusiva, l...
0
Arresti Domiciliari per Viceprocuratore e Cardiologo di Benevento: Accusati di violenza sessuale di ...
Benevento e provincia
Ultimi esami per l'ISIS Nobile-Amundsen di Avella, Lauro, Marzano e Mugnano del Cardinale.
0