Morra de Sanctis – Esposizione delle reliquie di Maria Gargani a cinque anni dalla beatificazione.

Cliccare sui pulsanti sotto per condividere. GRAZIE !

Si è conclusa oggi la tre giorni di esposizione delle reliquie della Beata Maria Crocifissa del Divino Amore, al secolo Maria Gargani, nella chiesa madre del suo paese natale, Morra de Sanctis.

La religiosa morrese, fondatrice delle Suore apostole del Sacro Cuore, è stata riconosciuta Beata il 2 giugno 2018 da Papa Francesco, in virtù di un miracolo attribuito all’intercessione di Maria Gargani (guarigione da un cancro ottenuta da Michelina Formichella, una donna di Torrecuso, in provincia di Benevento). È stata, inoltre, una figlia spirituale di Padre Pio (che incontrò nell’aprile del 1918, quando lui passò per il convento di San Marco la Catola, località dove ella insegnava) con il quale ha intrattenuto una fitta corrispondenza. L’intera comunità morrese e suoi numerosi fedeli, sparsi in prevalenza in molte regioni del meridione, si attendono ora che la Beata venga presto canonizzata.

Le spoglie di Suor Maria sono state accolte da una commossa e folta folla di fedeli.

Presenti alle celebrazioni, oltre al sindaco di Morra, Vincenzo Di Sabato, erano i sindaci di Andretta, Volturara Appula, San Giovanni Rotondo, Pescopagano e Torella dei Lombardi, i discendenti di Suor Maria, tra cui Angelo Gargani, e una rappresentanza dell’ordine monastico del Divino Amore giunta da Napoli.

La manifestazione religiosa è stata anche l’occasione per siglare l’accordo interregionale di inclusione nel “Cammino di San Pio”, con il quale il comune di Morra diventa meta del pellegrinaggio dei fedeli sulle tracce del santo di Pietrelcina.

L’evento, come ha dichiarato il Sindaco Vincenzo Di Sabato, è stato “Un momento di grande spiritualità che ha riunito l’intera comunità”.

Hanno celebrato la cerimonia religiosa l’Arcivescovo della diocesi altirpina Pasquale Cascio, affiancato dal parroco Don Rino Morra e da Don Tarcisio Gambalonga.

Il Capogruppo di Maggioranza delegato enti sovracomunali, Giuseppe Dino Covino, ha dichiarato: “Voglio ringraziare il Sindaco per il grande lavoro svolto e lo sforzo per la riuscita della manifestazione. Un ringraziamento particolare va al nostro Parroco, Don Rino Morra, che ha voluto fortemente le spoglie mortali della Beata nella nostra Morra. Un saluto affettuoso ai Nipoti della Beata, l’Onorevole Peppino Gargani e il Presidente Angelo Gargani”.

Leggi altre notizie...

Michela Crispo compie 18 anni. I nostri auguri alla splendida neo-maggiorenne e alla sua mamma, Carm...
Ad maiora
𝗔𝗜𝗥 𝗖𝗮𝗺𝗽𝗮𝗻𝗶𝗮: 𝗱𝗮𝗹 𝟭𝟱 𝗮𝗽𝗿𝗶𝗹𝗲 𝗮𝘁𝘁𝗶𝘃𝗮 𝗹𝗮 𝗹𝗶𝗻𝗲𝗮 Salerno-Avellino-Benevento-Campobasso
Flash-News
Pratola Serra (Av) - Denunciate due persone per reati ambientali.
Flash-News
Parete (Ce) - Una lite tra vicini di casa finisce a colpi di pistola: morto un 60enne.
Flash-News
L'Area Nolana: cuore pulsante della logistica per la Grande Distribuzione Organizzata
PMI
Baiano (Av) - Semaforo acustico e adeguamenti del Teatro Colosseo per favorire l'inclusività
Flash-News
Boao Forum for Asia 2024: Un'analisi delle sfide globali e dei trend futuri
PMI
Costiera Amalfitana: 80enne precipita da una parete di 100 metri. Gli uomini del soccorso alpini rec...
0
Cervinara: la Polizia di Stato intensifica il controllo del territorio
Flash-News
Grottaminarda (Av) - Tre atleti grottesi si qualificano per i campionati Italiani Kickboxing
Flash-News
NOLA (Na) - Grande successo per il "Certamen nolanum" organizzato dal Liceo Classico "G. Carducci"
Flash-News
Il Moscati di Avellino risolve una controversia legale risarcendo 45mila euro per un intervento che ...
Flash-News
Bonito (Av) - Abbandona l’autocarro rubato e si dà alla fuga nel fiume Calore: 35enne denunciato da...
Flash-News
Guardia di Finanza di Salerno: arrestato un noto pusher di crack e cocaina
Flash-News
Capaccio Paestum (Sa) - Ragazza 21enne si allontana il giorno di Pasquetta e svanisce nel nulla.
Flash-News
Marigliano (Na) - Si prepara, per il mese di maggio, l'XI edizione della Sagra dello Gnocco nel pign...
Flash-News