Morra de Sanctis – Esposizione delle reliquie di Maria Gargani a cinque anni dalla beatificazione.

Cliccare sui pulsanti sotto per condividere. GRAZIE !

Si è conclusa oggi la tre giorni di esposizione delle reliquie della Beata Maria Crocifissa del Divino Amore, al secolo Maria Gargani, nella chiesa madre del suo paese natale, Morra de Sanctis.

La religiosa morrese, fondatrice delle Suore apostole del Sacro Cuore, è stata riconosciuta Beata il 2 giugno 2018 da Papa Francesco, in virtù di un miracolo attribuito all’intercessione di Maria Gargani (guarigione da un cancro ottenuta da Michelina Formichella, una donna di Torrecuso, in provincia di Benevento). È stata, inoltre, una figlia spirituale di Padre Pio (che incontrò nell’aprile del 1918, quando lui passò per il convento di San Marco la Catola, località dove ella insegnava) con il quale ha intrattenuto una fitta corrispondenza. L’intera comunità morrese e suoi numerosi fedeli, sparsi in prevalenza in molte regioni del meridione, si attendono ora che la Beata venga presto canonizzata.

Le spoglie di Suor Maria sono state accolte da una commossa e folta folla di fedeli.

Presenti alle celebrazioni, oltre al sindaco di Morra, Vincenzo Di Sabato, erano i sindaci di Andretta, Volturara Appula, San Giovanni Rotondo, Pescopagano e Torella dei Lombardi, i discendenti di Suor Maria, tra cui Angelo Gargani, e una rappresentanza dell’ordine monastico del Divino Amore giunta da Napoli.

La manifestazione religiosa è stata anche l’occasione per siglare l’accordo interregionale di inclusione nel “Cammino di San Pio”, con il quale il comune di Morra diventa meta del pellegrinaggio dei fedeli sulle tracce del santo di Pietrelcina.

L’evento, come ha dichiarato il Sindaco Vincenzo Di Sabato, è stato “Un momento di grande spiritualità che ha riunito l’intera comunità”.

Hanno celebrato la cerimonia religiosa l’Arcivescovo della diocesi altirpina Pasquale Cascio, affiancato dal parroco Don Rino Morra e da Don Tarcisio Gambalonga.

Il Capogruppo di Maggioranza delegato enti sovracomunali, Giuseppe Dino Covino, ha dichiarato: “Voglio ringraziare il Sindaco per il grande lavoro svolto e lo sforzo per la riuscita della manifestazione. Un ringraziamento particolare va al nostro Parroco, Don Rino Morra, che ha voluto fortemente le spoglie mortali della Beata nella nostra Morra. Un saluto affettuoso ai Nipoti della Beata, l’Onorevole Peppino Gargani e il Presidente Angelo Gargani”.

Leggi altre notizie...

La biblioteca privata dello storico Pasquale Colucci impreziosita dalla donazione dello storico Ario...
Amico libro
Torella dei Lombardi (Av) - 17° Motoraduno nel cuore dell'Irpinia.
Flash-News
Tragico incidente a Montesarchio (Bn) - Due giovanissimi amici, di Rotondi (Av), perdono la vita in ...
Flash-News
La Situazione dei medici in Italia: sfide e prospettive. L'analisi del dott. Salvatore Guerriero (pr...
Flash-News
Sirignano e Quadrelle - Utenti perplessi: mancherà l'acqua nonostante il pozzo!
Flash-News
Da ieri mattina è pienamente funzionante l'aeroporto "Salerno-Costa d'Amalfi". Le dichiarazioni del ...
BUONE NOTIZIE
La redazione di IRPINIATTIVA.NEWS porge le sue condoglianze alla carissima Lucia Carullo per la perd...
Flash-News
Corso di formazione regionale di "Addetto alla lavorazione e confezionamento di salumi e insaccati"....
Flash-News
Nusco (Av) - Controlli dei Carabinieri in una struttura per anziani. Riscontrate alcune irregolarit...
Flash-News
CAMPIONI D'EUROPA !!! I LEGIONARI DEL BAIANESE VINCONO IL TORNEO EURO 2024 NELLA CAPITALE !!!
Flash-News
Avellino - Il sindaco Nargi: «Io estranea ai fatti contestati. Ora un nuovo progetto per la città de...
Flash-News
Sirignano (Av) - Tentato furto di computer all’Istituto Scolastico “Alessandro Manzoni”. L’interven...
Flash-News
47 persone indagate nel salernitano per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e riciclaggio....
Flash-News
Patto per la legalità tra Confartigianato, Prefettura e Procura di Napoli Questa mattina presso il...
Campania
Due suicidi a distanza di poche ore in Irpinia.
Irpinia
Avellino - Inchiesta "Dolce Vita": nuova misura cautelare per ex Sindaco e nuovi indagati per corruz...
Flash-News